Contratti. Siglato il ccnl del Vigili del Fuoco. Cisl: "Una buona notizia per i lavoratori del comparto che fanno un lavoro straordinario"

vigili fuoco8 Febbraio 2018 - "Finalmente dopo anni di blocco è stato rinnovato il contratto dei Vigili del Fuoco. Davvero una buona notizia per lavoratori del comparto che fanno un lavoro straordinario.Grazie all'impegno della Cisl Fns che ha permesso di raggiungere questo importante risultato". Così dal suo account twitter la Segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan sulla sigla del contratto del settore avvenuta dopo ben nove anni di trattativa. 
"La trattativa è stata complessa ma si è conclusa in termini positivi" ha detto dalla sua il Segretario Generale della Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone spiegando che "l’accelerazione sulla parte economica è stata operata affinché nel più breve tempo possibile possano arrivare nelle buste paga dei colleghi gli aumenti contrattuali. Oltre al rinnovo contrattuale- continua Mannone- abbiamo trovato l’accordo sull’assegno di specificità e sulle ulteriori risorse relative alla specificità del comparto che portano aumenti retributivi complessivi molto significativi che vanno dai 160 ai 400 euro mensili. 

 

Leggi anche:

P.A. Siglato il contratto dei Vigili del Fuoco. Mannone (Fns Cisl): P.A. Siglato il contratto dei Vigili del Fuoco. Mannone (Fns Cisl): "Trattativa complessa ma con esiti positivi"
Roma, 8 febbraio- "Aumenti retributivi complessivi molto significativi" per i Vigili del Fuoco il cui contratto, dopo nove anni di blocco è stato...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa