Terziario. Siglato contratto pubblici esercizi, ristorazione. Cisl: "Importante per l'economia del paese"

ristorazione9 febbraio- "E' un fatto importante oggi la firma del nuovo contratto molto innovativo siglato dalla Fisascat Cisl per i lavoratori dei pubblici esercizi, ristorazione collettiva, commerciale e turistica. Un settore strategico per l'economia del paese dalle grandi potenzialità". Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, sottolineando la soddisfazione del sindacato di via Po per il rinnovo del contratto nazionale che riguarda oltre un milione di lavoratori. "Un altro tassello della stagione di nuovi contratti che tutela i salari e l'occupazione ed introduce innovativi istituti di welfare, orari flessibili, assistenza sanitaria e previdenza integrativa, formazione", aggiunge in una nota la Cisl.

Dalla sua il segretario generale della Fisascat Cisl, Pierangelo Raineri ha sottolineato come "il nuovo assetto del contratto nazionale di lavoro riqualifichi un settore dalle forti potenzialità occupazionali anche attraverso il sistema della flessibilità contrattata e un mercato del lavoro che apre ai giovani con l’istituto dell’apprendistato. L’introduzione di meccanismi di conversione del premio di risultato in welfare - inoltre- rappresenta una opportunità per i lavoratori che potranno cogliere i benefici offerti dalla normativa vigente. Con l’intesa abbiamo voluto dare un segnale anche sulla stabilizzazione dei rapporti di lavoro in uno dei settori fortemente caratterizzato dalla stagionalità. Attraverso la contrattazione a tutti i livelli sarà necessario puntare all’allungamento dei rapporti di lavoro e alla destagionalizzazione delle attività nelle località turistiche" ha concluso il sindacalista.

Il rinnovo del contratto nazionale di lavoro riguarda oltre un milione di dipendenti dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva, commerciale e del turismo, dei bar, dei ristoranti e delle tavole calde, dei fast foods, delle pasticcerie, delle mense, degli spacci aziendali e delle aziende di fornitura di pasti preparati e mense, prevalentemente in regime di appalto. E' stato siglato da sindacati, associazioni imprenditoriali di settore Fipe, Angem e rappresentanze delle cooperative italiane Lega Coop Produzione e Servizi, Federlavoro e Servizi Confcooperative e Agci.

Leggi anche:

Terziario. Siglato il rinnovo del contratto pubblici esercizi, ristorazione collettiva, commerciale e turismo, scaduto nel 2013 Terziario. Siglato il rinnovo del contratto pubblici esercizi, ristorazione collettiva, commerciale e turismo, scaduto nel 2013
Roma, 9 febbraio 2018 - A più di quattro anni e mezzo dalla scadenza è stato siglato il rinnovo del contratto nazionale di lavoro per oltre un...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa