Toscana. Progetto macroregione "Italia di Mezzo", Conferenza stampa Umbria, Toscana, Marche il 30 giugno prossimo

Firenze 28.06.2016.- Non è la prima volta che si parla della macroregione dell'”Italia di Mezzo”, una discussione che è andata avanti negli anni con una serie di stop and go. Ora qualcosa è tornato a muoversi sul piano del confronto e della elaborazione. Si è mosso qualcosa anche sul piano più strettamente istituzionale con le Regioni Toscana, Marche e Umbria che hanno deciso di unificare i propri Uffici a Bruxelles. Cgil Cisl e Uil delle tre regioni convinte della bontà del progetto dell'”Italia di mezzo” e determinate ad esserne protagoniste hanno dato vita ad un gruppo di studio che ha elaborato un proprio progetto, sul come e il perché della macroregione, un documento che le confederazioni toscane presenteranno nel corso di una Conferenza Stampa Giovedì 30 Giugno ore 12.00 presso la sede della Cgil in via Pier Capponi, 7 a Firenze, cui saranno presenti i segretari generali toscani Dalida Angelini (Cgil), Riccardo Cerza (Cisl) e Francesca Cantini (Uil).

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa