Economia Circolare ed Uso Efficiente delle Risorse nel Settore Industriale

A novembre del 2017 è stato pubblicato il documento “Verso un modello di economia circolare per l’Italia”, redatto congiuntamente dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) con l’obiettivo di fornire un inquadramento generale dell’economia circolare nonché di definire il posizionamento strategico sul tema. Il 30 luglio u.s., il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato il documento, elaborato congiuntamente con il Ministero dello Sviluppo Economico, su “economia circolare ed uso efficiente delle risorse – indicatori per la misurazione dell’economia circolare”. (...) La transizione verso un’economia circolare richiede un cambiamento strutturale, un ripensamento delle strategie e dei modelli di mercato per salvaguardare la competitività dei settori industriali e il patrimonio di risorse naturali. In ottica di economia circolare, inoltre, non solo il valore aggiunto dei materiali e dell’energia devono essere mantenuti il più a lungo possibile su più cicli produttivi e di utilizzo, ma tale valore aggiunto, ed i vantaggi economici che ne derivano, devono rimanere all’interno dei sistemi direttamente coinvolti e non essere delegato o conferito a terzi. 

In allegato il testo integrale

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (economia_circolare_ed_uso_efficiente_delle_risorse_-_indica.pdf)economia_circolare_ed_uso_efficiente_delle_risorse_-_indica.pdf2410 kB

Stampa