Legge di stabilità 2016. Norme sull’industria

Rispetto agli anni precedenti la legge di stabilità questa volta contiene numerose norme che possono avere impatto sul sistema industriale italiano. Come si ricava dalla scheda allegata vi è una riduzione del carico fiscale, con detrazioni e incentivi per le imprese, che speriamo favoriscano gli investimenti; viene rilanciata la contrattazione di secondo livello con gli sgravi sulla produttività; sono previsti fondi di investimento specifici insieme a risorse aggiuntive per l’Ilva. È una finanziaria che per molti aspetti va nelle giusta direzione anche se gli interventi sembrano frammentari e le risorse sono ancora insufficienti e soprattutto, è assente un disegno unitario per lo sviluppo industriale del Paese.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Legge stabilità 2016 Industria.pdf)Legge stabilità 2016 Industria.pdf18 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa