Il ruolo degli osservatori per un lavoro di qualità nelle Cooperative

Si è svolto il 1° dicembre il Seminario Nazionale CGIL, CISL, UIL sulla cooperazione. L'incontro ha messo in evidenza, attraverso lo studio dei dati presentati sulle ispezioni degli ultimi trimestri,  come la  percentuale delle cooperative dove si riscontrano irregolarità superi il 50%. Vi è la questione dei regolamenti delle cooperative che spesso prevedono norme irregolari e vi sono poi numerose questioni relative al sistema degli appalti e subappalti. Sono problemi annosi, -spiegano Cgil Cisl Uil- a cominciare da quello delle stazioni appaltanti pubbliche che spesso non richiedono il rispetto dei minimi contrattuali. 
Il quadro delle situazioni riferite dai referenti sindacali sui territori  esorta le tre confederazioni a proseguire nel loro lavoro di monitoraggio e nel sostegno del lavoro svolto dagli Osservatori. 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.