• Grandi temi
  • Fisco e previdenza

Previdenza. Messaggio Inps 2389/2018 'quattordicesima' pensioni

Giugno 2018 - Con il recente messaggio n. 2389 del 13-6-2018 l’INPS ha fornito indicazioni per la messa in pagamento della somma aggiuntiva prevista dalla legge 127/2007, la cosiddetta “quattordicesima” pensioni, che avverrà con la mensilità di pensione di luglio 2018. Per i pensionati che raggiungono il requisito di 64 anni dal 1° agosto (per la Gestione privata e Enpals) e dal 1° luglio (Gestione pubblica) al 31 dicembre 2018, sarà invece messa in pagamento con la rata di dicembre 2018.

I limiti reddituali previsti per avere diritto al beneficio sono stati adeguati in base all’indice di rivalutazione previsionale per il 2018 che è pari all’1,1%.

Come ricorderete, a partire dall’anno scorso, a seguito dell’intesa tra Governo e Sindacati del 28/9/2016, la somma aggiuntiva, che spetta a determinate condizioni, ai pensionati che abbiano compiuto 64 anni, è stata aumentata del 30% per gli aventi diritto con reddito complessivo individuale entro 1,5 volte il trattamento minimo (nel 2018 il tetto è quindi pari a 9.894,70 €), con importi pari variabili di 437,00 €, 546,00 € e 655,00 € a seconda del numero di contributi accreditati (fino a 15 anni, oltre 15 e fino a 25 anni, oltre 25 anni). Tale prestazione è stata inoltre estesa con l’originario importo (336,00 €, 420,00 €, 504,00 €) anche ai pensionati con reddito complessivo individuale entro 2 volte il trattamento minimo, vale a dire per il 2018 entro 13.192,92 €.

La somma aggiuntiva, che viene corrisposta in via provvisoria, salvo verifica in base alla dichiarazione dei redditi a consuntivo, è attribuita d’ufficio dall’INPS. Chi non la riceva ma ritenga di averne diritto può presentare domanda di ricostituzione on-line o rivolgersi al patronato.

Il messaggio Inps per gli ulteriori dettagli e vi invitiamo ad indirizzare gli interessati al Patronato INAS-CISL per l’eventuale assistenza.

Leggi anche:

Accordo pensioni.  Furlan: Accordo pensioni. Furlan: "Una svolta politica, culturale, in controtendenza rispetto al clima di divisione persistente nel paese"
"L'intesa tra il Governo ed i sindacati sulla previdenza apre una nuova fase nel rapporto tra la politica ed i corpi intermedi dopo anni di '...

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (MessaggioINPS-numero2389-13-06-2018.pdf)Quattordicesima pensioni: messaggio INPS50 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa