• Grandi temi
  • Fisco e previdenza

Calcolo contributivo pensioni. Revisione periodica dei coefficienti di trasformazione – Decreto 1 giugno 2020

15 Giugno 2020 - Con il Decreto 1 giugno 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 147 dell’11-6-2020,  il Ministero del lavoro di concerto con la Ragioneria generale dello Stato ha provveduto ad aggiornare dal 1 gennaio 2021 i coefficienti di trasformazione utilizzati per la determinazione del montante contributivo ai fini del calcolo contributivo delle pensioni.

Tali coefficienti sono rivisti periodicamente sulla base di quanto stabilito dal combinato disposto di varie leggi succedutesi nel corso del tempo (legge 335/1995, legge 247/2007, decreto legge 201/2011) e vengono determinati sia sulla base delle rilevazioni demografiche della popolazione sia sulla base dell’andamento del tasso effettivo del Pil di lungo periodo rispetto alle dinamiche dei redditi soggetti a contribuzione previdenziale rilevati dall’Istat.
In base a tali risultanze, i valori da utilizzare in relazione all’età di pensionamento subiscono una leggera riduzione a partire dal 1 gennaio 2021.
Viceversa ricordiamo che dal 2021 i requisiti per l’accesso alla pensione non aumenteranno (per saperne di più)).

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Decreto 1-6-2020 revisione coefficienti.pdf)Decreto 1-6-2020 revisione coefficienti12 kB

Stampa