• Grandi temi
  • Fisco e previdenza

Messaggio Inps n. 1169/19 marzo 2021. Lavoratori usuranti: i requisiti e la procedura per la presentazione delle domande entro 1 maggio 2021

19 Marzo 2021 - Entro il 1° maggio 2021 i lavoratori che tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022  perfezionano il diritto alle agevolazioni pensionistiche previste per chi svolge attività particolarmente faticose e pesanti ai sensi del decreto legislativo n. 67/2011 devono presentare la domanda di riconoscimento all’INPS.

Con il messaggio n. 1169 del 19 marzo 2021, l’INPS riepiloga i requisiti e la procedura.

Alla domanda, da trasmettersi in via telematica, deve essere allegata la documentazione minima prevista dalla legge e dalle disposizioni amministrative.

Il ritardo nella presentazione della domanda comporta il differimento della decorrenza della prestazione:

  • di un mese in caso di ritardo entro un mese,
  • di due mesi per il ritardo che vada oltre un mese ed entro tre mesi,
  • di tre mesi per ritardo di oltre tre mesi.

L’INPS comunicherà l’accoglimento della domanda con riserva poiché l’efficacia del provvedimento è subordinata all’effettivo accertamento della sussistenza dei requisiti entro il 31 dicembre 2022.

Per la presentazione delle istanze consulta il Patrinato Inas Cisl (https://www.inas.it/)

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Messaggio numero 1169 del 19-03-2021.pdf)Messaggio Inps N.1169 del 19 marzo 202150 kB

Stampa