• Grandi temi
  • Fisco e previdenza

Legge di bilancio 2017. Norme di carattere fiscale e previdenziale

16 dicembre 2016 - L’accelerazione del processo legislativo della legge di Bilancio per l’anno 2017, avvenuta per effetto della crisi politica apertasi a seguito dell’esito del referendum costituzionale, ha impedito la prosecuzione del normale iter parlamentare e il recepimento di numerosi emendamenti in via di definizione, portando in questo modo all'approvazione della legge in via definitiva da parte del Senato il 7 dicembre scorso, senza modifiche rispetto al testo precedentemente approvato dalla Camera dei Deputati.

In particolare in tema di previdenza, mancano le modifiche richieste anche dalla Cisl per cio' che riguarda l'APE, modifiche che avrebbero consentito di migliorare le norme, secondo le finalità dell’intesa Governo – Sindacati del 28 settembre scorso, e di ampliare la platea dei beneficiari e sulle quali il Dipartimento Democrazia Economica Fisco e Previdenza ha elaborato una sintesi.

La Cisl, con l’insediamento del nuovo Governo, intende recuperare ciò che non è stato possibile modificare nel testo attuale della legge varata e avviare il confronto sulla 'fase due' dell’intesa, i cui contenuti restano fondamentali per migliorare l’equità del sistema previdenziale e per rafforzare il patto intergenerazionale, delineando nuovi diritti e tutele per i giovani.

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.