• Grandi temi
  • Fisco e previdenza

Tassazione giochi e Legge di stabilità 2016: cosa cambia

Con la legge 28 dicembre 2015, n. 208 "Disposizioni per la formazione del bilancio e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016)" è stato intordotto un  nuovo modello di tassazione per il settore dei giochi pubblici. 
La Legge di Stabilità 2016 ha quindi sostanzialmente modificato una parte dell’impianto del prelievo fiscale sui giochi.
Una breve sintesi del nuovo stato dell'arte ed  un confronto della tassazione dei giochi rispetto all’imposizione dei redditi da lavoro e da pensione, delle rendite finanziarie e fondi pensione, per evidenziare quanto sia necessario e puntuale l’impegno della Cisl per creare le condizioni per lo spostamento di quote di tassazione dal lavoro ad altre forme di imposizione, come i giochi.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (SintesiTaxgiochi3-16 3.pdf)Sintesi tassazione giochi230 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.