• Grandi temi
  • Mercato del lavoro

Fine del regime di mobilità al 31.12.2016: scheda riepilogativa

La legge n.92/2012 (legge Fornero sul lavoro) ha previsto la fine del regime della mobilità, introdotto a suo tempo dalla legge n.223/91, e la fine degli ammortizzatori in deroga, con una fase transitoria che termina proprio il 31.12.2016. Ciò comporta non soltanto la definitiva sostituzione dell’indennità di mobilità con la Naspi, ma incide anche su altre questioni, a partire dagli incentivi alle assunzioni dei lavoratori in mobilità e dai costi dei licenziamenti, creando alcuni problemi e squilibri che la Cisl sta cercando, con un pressing su Ministero del lavoro e Governo, di portare a soluzione.
La Cisl ha elaborato una breve scheda di riepilogo dei principali cambiamenti che occorreranno dal 1.1.2017, delle problematiche connesse, nonché delle richieste avanzate perché tali questioni siano affrontate il prima possibile, con emendamenti del Governo alla legge di Stabilità, che nei prossimi giorni sarà discussa al Senato.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (La fine del regime della mobilità.pdf)La fine del regime della mobilità.pdf121 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa