• Grandi temi
  • Mercato del lavoro

Fine del regime di mobilità al 31.12.2016: scheda riepilogativa

La legge n.92/2012 (legge Fornero sul lavoro) ha previsto la fine del regime della mobilità, introdotto a suo tempo dalla legge n.223/91, e la fine degli ammortizzatori in deroga, con una fase transitoria che termina proprio il 31.12.2016. Ciò comporta non soltanto la definitiva sostituzione dell’indennità di mobilità con la Naspi, ma incide anche su altre questioni, a partire dagli incentivi alle assunzioni dei lavoratori in mobilità e dai costi dei licenziamenti, creando alcuni problemi e squilibri che la Cisl sta cercando, con un pressing su Ministero del lavoro e Governo, di portare a soluzione.
La Cisl ha elaborato una breve scheda di riepilogo dei principali cambiamenti che occorreranno dal 1.1.2017, delle problematiche connesse, nonché delle richieste avanzate perché tali questioni siano affrontate il prima possibile, con emendamenti del Governo alla legge di Stabilità, che nei prossimi giorni sarà discussa al Senato.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.