• Grandi temi
  • Mercato del lavoro

Cassa integrazione straordinaria. Entrata in vigore la Circolare del Ministero del lavoro n. 16/2017 sul limite di ore autorizzabili di Cigs

Settembre 2017 - A decorrere dal 24 settembre 2017 troverà piena applicazione l'articolo 22, comma 4, del decreto legislativo n. 148 del 2015 che pone un tetto alle ore di sospensione dal lavoro per CIGS per le causali di riorganizzazione e crisi aziendale che possono essere autorizzate. Pertanto dal 24 settembre 2017 le ore di sospensione dal lavoro per CIGS per le causali di riorganizzazione e crisi aziendale che potranno essere autorizzate non dovranno eccedere il limite dell’80% delle ore lavorabili nell’unità produttiva nell’arco di tempo di cui al programma autorizzato.
Con la Circolare n. 16 del 28/08/2017 il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha precisato che, ai fini della verifica delle ore lavorabili nell’unità produttiva, assume rilievo l’indicazione, nella domanda di concessione dell’integrazione salariale, del numero dei lavoratori, distinti per orario contrattuale, mediamente occupati nel semestre precedente, dato quest’ultimo su cui calcolare le ore di sospensione autorizzabili. La ratio della disposizione, in previsione di possibili modifiche all’organico aziendale nel corso del programma, è quella di consentire, stabilito il plafond di ore autorizzabili, una programmazione delle sospensioni che non risenta delle variazioni dell’organico che possono verificarsi nel corso del programma di crisi o riorganizzazione aziendale.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa