• Grandi temi
  • Servizi, terziario e agroalimentare

Prevenzione e contrasto del lavoro irregolare e sfruttamento nel settore agricolo. Emanato dal Ministero del Lavoro l’Avviso Pubblico 1/2019,

Febbraio 2019 - La Direzione Generale dell’Immigrazione e delle politiche di integrazione del Ministero del Lavoro ha emanato l’Avviso Pubblico 1/2019, finanziato con fondi FAMI e FSE, su azioni rivolte alla prevenzione, integrazione e accompagnamento al lavoro di cittadini di Paesi Terzi vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo nel settore agricolo.

L’Avviso è rivolto alle parti datoriali e sindacali, alle amministrazioni regionali, locali, associazioni, enti del terzo settore e si avvale di un finanziamento totale di 23 milioni di euro di cui, nello specifico, 8 milioni sono a valere su fondi FSE-PON inclusione e prevedono interventi di integrazione socio-lavorativa per prevenire e contrastare il caporalato, anche tramite attività di agricoltura sociale, per mantenere condizioni di regolarità lavorativa e 15 milioni a valere sul fondo FAMI in cui si prevedono Azioni di prevenzione e supporto, di integrazione e accompagnamento al lavoro di cittadini di paesi terzi vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo nel settore agricolo.
Tutte le informazioni relative all’Avviso sono disponibili sul sito www.interno.gov.it e sul sito www.lavoro.gov.it .
La scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il 15 aprile 2019.
La Cisl si dice certa "che questa sia un’ottima opportunità da cogliere per tutte le nostre strutture sul territorio per riaffermare con rinnovato impegno e severità d’azione la nostra battaglia contro lo sfruttamento dei lavoratori italiani e stranieri in agricoltura".

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (avviso_fami_fse_caporalato.pdf)Avviso pubblico N. 1/2019767 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa